Le pentole multicooker sono degli strumenti che risultano un utilissimo ottimo alleato in cucina dato che ci consentono di semplificare e anche ridurre sensibilmente i tempi necessari per la preparazione dei pasti. Infatti sono spesso scelti da chi lavora tutto il giorno, ma vuole comunque cenare con un piatto sano e preparato in casa. Per riuscire a poter sfruttare al meglio tutte le varie potenzialità di questo elettrodomestico di sicuro è necessario sapere come utilizzarlo, ma anche come combinare tra loro le funzioni disponibili, anche le più complesse. Quando si acquista una pentola multicooker è necessario leggere con attenzione anche le istruzioni che trovate nella macchina, senza dimenticare di seguire passo passo il relativo ricettario completo in cui vengano indicati non solo gli ingredienti, ma anche le modalità di preparazione delle ricette, e i tempi e le modalità di cottura da impostare. Infatti uno dei modi per ottenere una manutenzione ottimale di questo strumento, consiste principalmente nel seguire tutte le indicazioni che provengono direttamente dalla casa madre. Infatti benché tutte le pentole multicooker abbiano delle funzioni simili, ogni pentola funziona in maniera diversa. Trattandosi di veri e propri modelli di robot da cucina effettivamente le modalità di preparazione dei piatti possono essere completamente diverse dai modi che solitamente abbiamo di cucinare.

In linea di massima bisogna dire che il funzionamento di questi elettrodomestici da cucina è in realtà decisamente intuitivo, dal momento che tutto ciò che ci serve è semplicemente andare ad inserire gli ingredienti nel cestello e impostare la relativa funzione prescelta. Ovviamente non ci è possibile cuocere più pietanze diverse con diverse preparazioni nello stesso momento, ma di sicuro la presenza di più cestelli consente anche di alternare tranquillmente le varie cotture in maniera veloce.

La manutenzione delle pentole multicooker dipende anche dalle varie modalità di pulizia di queste pentole. Ovviamente ogni modello e il tipo di pentola multicooker che avete scelto avrà una serie di specifici meccanismi, e solitamente vengono indicate nel libretto di istruzioni. In linea di massima tutte le parti che sono rimovibili come ad esempio i cestelli, spatole e coperchi possono anche tranquillamente essere lavate in una lavastoviglie. L’alloggiamento e il pannello dei comandi sono pensati per essere puliti con un panno umido ed eliminare eventuali tracce di sporco e di grasso.